lunedì 27 luglio 2015

Rinominare file in batch con Windows

Come rinominare i file in batch con Windows?

Semplice!

Selezionate la cartella che contiene i file da rinominare, click destro + Shift e selezionare Apri finestra di comando qui, a questo punto avete aperto un terminale all'interno della vostra cartella, nel terminale immettete il seguente comando:

----------------------------------------------------------------
ren *.estensione file originale *.nuova estensione file
----------------------------------------------------------------

----------------------------------------------------------------
ren Parte nome da cambiare* Nuovo nome*
----------------------------------------------------------------


Esempio:

 Pippo.jpg in Pippo.tif

ren *.jpg *.tif

Pippo.jpg in Topolino.jpg

ren Pippo* Topolino*

A questo punto tutti i file jpg vengono rinominati in tif e tutti i Pippo.jpg in Topolino.jpg


giovedì 14 agosto 2014

AutoCad - Problema finestra di salvataggio-apertura file

Mi è successo su un pc, e più di una volta, che all'improvviso, dovendo salvare o aprire un file, invece della solita finestra, dovevo scrivere nome del file ecc... sulla linea di comando.
Questo comporta il rischio di salvare il file nell'ultima cartella aperta, o in documenti, invece che nel posto giusto (con conseguente disperata ricerca dello stesso), oltre ovviamente alla scomodità della procedura.

Il tutto si risolve con il semplice comando _filedia. Se si lancia il comando si vedrà che in questo caso il valore predefinito sarà 0, lo reimpostiamo a 1 e tutto tornerà a funzionare normalmente!

venerdì 15 novembre 2013

Clam AntiVirus - Rimuovere virus da Windows con Linux

Ieri in ufficio si è bloccato un pc causa un virus.

Dopo aver recuperato i dati principali con Puppy Linux, ho provato ad installare sullo stesso un antivirus per provare a pulire il pc.

Dopo alcune ricerche la mia scelta è ricaduta su Clam AntiVirus.

Per prima cosa, dopo aver avviato il pc con la live di Puppy Linux (che si avvia da cd e funziona "installandosi" sulla ram del pc), ed aver impostato lingua, tastiera e connessione ad internet, ho installato clamav tramite il Puppy Package Manager (ho trovato il pacchetto tramite ricerca, il nome è clamav).
A questo punto ho installato il pacchetto con le relative dipendenze, una volta andata a buon fine l'installazione dobbiamo creare la cartella clamav in /var/lib/, dove andremo a copiare i file di definizione virus che troviamo sul sito di Clam AntiVirus.

Dobbiamo scaricare i file main.cvd e daily.cvd (il primo viene aggiornato ogni mese ed il secondo tutti i giorni con le nuove definizioni).
Fatto questo non ci resta che copiare i file nella cartella /var/lib/clamav creata in precedenza.

Ora non ci resta che avviare la scansione delle unità che ci interessa ripulire lanciando il comando
----------------------------------
clamscan -r destinazione
----------------------------------

Trovate una guida completa qui. (L'ho trovato molto utile).

Per esempio ho scansionato il disco C: del pc windows, che Puppy mi monta come /mnt/sda1/, facendo generare un file di log ed eliminando i file infetti con il comando:
---------------------------------------------------------------------------------------------
clamscan -l destinazione del file log/log.txt --bell -i --remove -r /mnt/sda1/
---------------------------------------------------------------------------------------------

Inizialmente avevo avuto dei problemi perchè non avevo creato la cartella /var/lib/clamav con le definizioni dei virus, ma una volta creata ha funzionato tutto alla perfezione e sono stati eliminati 4 file infetti.

Eventualmente si possono spostare i file infetti invece di eliminarli, comunque trovate tutto spiegato nella guida riportata sopra.

Ovviamento non mi assumo responsabilità se eventualmente eliminate file importanti o che possono danneggiare il funzionamento di windows.